Pomigliano, la Panda resta fino al 2022

POMIGLIANO D'ARCO (NAPOLI), 19 LUG - L'accordo sottoscritto oggi al Mise da Fca e Fim, Uilm, Fismic, Ugl e Fiom, prevede il mantenimento della produzione della Panda fino al 2022, e che l'azienda ''dettaglierà il piano su Nola e Pomigliano per le future produzioni e prevede incontri di verifica in sede ministeriale sull'avvio degli investimenti''. E' quanto sottolineano la segreteria nazionale e provinciale di Napoli della Fiom, al termine dell'incontro svoltosi oggi al Ministero del Lavoro per discutere della proroga di un anno della Cig per riorganizzazione nello stabilimento Fca di Pomigliano e nel reparto logistico di Nola. ''La Fiom - si legge in una nota - ritiene che riguardo allo stabilimento di Pomigliano la priorità è di realizzare gli investimenti per le nuove produzioni al fine di garantire la continuità occupazionale''.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Chiusano di San Domenico

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...